Crema di crostacei con crostini aromatici

  • Procedura
    2 ore
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crema di crostacei con crostini aromatici

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1,2 kg tra gamberi, scampi e granchi
    100 g di burro
    un dl di spumante brut
    2 cucchiai di brandy
    una carota
    3 scalogni
    una costola di sedano
    un rametto di timo
    una foglia d'alloro
    un cucchiaio di prezzemolo tritato
    8 dl di brodo di pesce
    35 g di maizena
    un dl di panna fresca
    un filoncino di pane alle erbe per i crostini
    sale, pepe

    1) Pulite carota, sedano e scalogni, tagliateli a pezzetti e fateli soffriggere in una casseruola con 50 g di burro, il timo e
    l'alloro; poi unite i crostacei, bagnate con il brandy e lo spumante e lasciateli evaporare.
    2) Fate raffreddare i crostacei, scolateli e sgusciateli, raccogliendo in una terrina la polpa; rimettete i gusci nella padella
    con le verdure.
    3) Preparate la vellutata: sciogliete il burro rimasto in un pentolino, incorporatevi la maizena e diluite, poco alla volta, con
    mezzo litro di brodo caldo; cuocete a fuoco bassissimo fino ad avere una salsa densa, regolatela di sale, poi versatela nella
    padella con i gusci e le verdure e lasciate sobbollire per 15 minuti. Togliete il composto dal fuoco e passatelo al setaccio,
    raccogliendo la crema in una pentola.
    4) Aggiungete i crostacei (tranne alcuni che userete per guarnire) tritati fini e il brodo che resta e cuocete ancora per 15
    minuti, a calore dolcissimo e mescolando, in modo da ottenere una crema densa e liscia. Al termine, unite la panna, regolate
    di sale, pepate e tenete in caldo.
    5) Tagliate il pane a fette e tostatele nel forno. Guarnite la crema con i crostacei tenuti da parte, il prezzemolo e, se vi piace,
    zucchine mignon affettate. Servitela con i crostini.

    Riproduzione riservata