Conchiglie con mortadella e pistacchi

Foto
5/5
  • Procedura 15 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 3
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Conchiglie con mortadella e pistacchi


    invia tramite email stampa la lista

    320 g di pasta tipo conchiglie
    100 g di mortadella in 2 sole fette
    50 g di pistacchi sgusciati e spellati
    40 g di parmigiano reggiano grattugiato
    1 limone non trattato
    30 g di burro
    sale e pepe

    1) Cuocete la pasta. Versate abbondante acqua in una pentola e, quando raggiunge l'ebollizione, unite una presa di sale grosso. Appena riprende il bollore buttate le conchiglie e iniziate a calcolare il tempo di cottura dalla nuova ebollizione.
    2) Preparate il condimento. Tagliate la mortadella a striscioline delle stesse dimensioni, poi dividetele a dadini piccoli e regolari. Fate sciogliere il burro in una padella, unite la mortadella e lasciatela insaporire per qualche istante. 3) Tritate i pistacchi. Tritate nel mixer i pistacchi con il parmigiano reggiano, la scorza grattugiata di mezzo limone lavata e asciugata, una generosa macinata di pepe e un mestolino dell'acqua di cottura della pasta.
    4) Condite. Scolate la pasta al dente, trasferitela subito nella padella con la mortadella e mescolate per qualche istante a fuoco vivo. Rovesciate la pasta condita in una ciotola calda, aggiungete con il trito di pistacchi preparato, mescolate bene e servite subito.

    mortadella e pistacchi: un'accoppiata saporita che stupisce e appaga

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata