• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Conchiglie al pesto di pistacchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di conchiglie
    400 g di pomodorini ciliegia
    120 g di pistacchi sgusciati non salati
    2 spicchi di aglio
    6 rametti di timo
    1 cipolla rossa piccola
    50 g di pecorino in scaglie
    1/2 dl di aceto di vino bianco
    1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
    olio extravergine di oliva
    sale

    1 Prepara gli ingredienti. Spella la cipolla e tagliala a dadini; falla marinare in 1/2 dl d'acqua e l'aceto per 30 minuti. Nel frattempo, taglia a spicchi (o a metà, se sono molto piccoli) i pomodorini ben lavati e condiscili con un filo di olio e 1 pizzico di sale. Disponili in una placca foderata con carta da forno e cospargili con l'aglio spellato e affettato. Cuocili in forno già caldo a 200°C per 15 minuti.
    2 Fai il pesto. Tuffa i pistacchi in acqua bollente per qualche istante, scolali ed elimina la pellicina che li ricopre, strofinandoli energicamente con un telo da cucina.Infine, falli asciugare su carta da cucina. Tritali finemente nel mixer e tienili da parte. Scalda 2 cucchiai d'olio in un padellino e rosola la cipolla, sgocciolata dalla marinata. Mescola i pistacchi con il timo tritato, unisci la cipolla rosolata, 6 cucchiai di olio e il fondo di cottura dei pomodori al forno. Sala, cospargi con il peperoncino e
    mescola bene.
    3 Cuoci la pasta. Lessa la pasta in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, scolala e condiscila con il pesto di pistacchi. Elimina l'aglio dai pomodorini e mescolali con cura alla pasta. Completa con il pecorino a scaglie e servi subito.

    Condimneto insolito per un primo goloso
    Riproduzione riservata