• Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cavatelli polpettine e carciofi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di farina bianca
    150 g di semola di grano duro
    100 g di polpa di manzo tritata
    100 g di polpa di maiale tritata
    400 g di carciofi
    1 spicchio di aglio
    80 g di pecorino grattugiato
    1/2 dl di olio di semi
    2 manciate di prezzemolo tritato
    80 g di pangrattato
    il succo di 1 limone
    2 fette di pancarré
    3 cucchiai di latte
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    3 uova
    sale
    pepe

    1) Setacciate le due farine, mescolatele e lavoratele con poco sale e l'acqua necessaria per dare all'impasto una buona
    consistenza. Staccatene piccole parti, modellatevi tante stringhe strette e tagliatele in pezzetti di circa 2 cm.
    Strisciate la lama di un coltello piccolo a punta piatta dentro i pezzetti di pasta per spianarli e ripiegarli
    leggermente all'interno.
    2) Eliminate la crosta del pancarré e bagnatelo nel latte, strizzatelo, spezzettatelo e mettetelo in una ciotola con le
    due carni, 1 uovo (foto A), metà prezzemolo, sale e pepe.
    3) Amalgamate, modellate con le mani tante polpettine, passatele nel pangrattato e fatele dorare nell'olio di semi
    (foto B).
    4) Pulite i carciofi, tagliateli a spicchi e lasciateli a bagno nell'acqua con il succo di limone. Fateli cuocere per
    15 minuti nell'olio extravergine, con l'aglio, il prezzemolo rimasto, sale e pepe.
    5) Lessate al dente i cavatelli, unite le polpette ai carciofi (foto C), versatevi la pasta e mescolate. Versate nella
    pentola anche 2 uova sbattute con 30 g di pecorino, mescolate e servite in piatti fondi individuali spolverizzando con
    il pecorino rimasto.
    Riproduzione riservata