Cannelloni ripieni di nasello e olive

Foto
4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cannelloni ripieni di nasello e olive


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di lasagne fresche
    400 g di polpa di nasello
    100 g di olive nere snocciolate
    un albume
    800 g di polpa di pomodoro
    mezzo bicchiere di vino bianco
    uno spicchio d'aglio
    prezzemolo
    basilico
    5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale
    pepe

    1) Fate imbiondire lo spicchio d'aglio in 3 cucchiai di olio, unite la polpa di nasello, rosolatela
    rapidamente, bagnatela con il vino e fatelo evaporare. Cuocetela ancora per qualche minuto finché il pesce incomincerà
    a sbriciolarsi. Alla fine unite il prezzemolo tritato e togliete dal fuoco.
    2) Tagliate le olive a rondelle.
    Raccogliete in una ciotola il pesce, sminuzzatelo con una forchetta, unite metà delle olive, l'albume, sale e pepe.
    Mescolate bene.
    3) Lessate le lasagne in acqua bollente salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio d'olio. Scolatele e
    fatele asciugare su un canovaccio. Quando si saranno intiepidite, tagliatele in 4 parti, in modo da ottenere dei
    rettangoli di pasta piuttosto piccoli.
    4) Distribuite un po' di ripieno vicino a uno dei lati di ogni rettangolo, poi
    arrotolate delicatamente la pasta in modo da ottenere dei cannelloni.
    5) Scaldate in una casseruolina un cucchiaio di
    olio, aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete per circa 10 minuti; salate, unite le olive rimaste, profumate con
    qualche foglia di basilico e togliete dal fuoco.
    6) Versate un po' di salsa sul fondo di una pirofila, sistematevi i
    cannelloni e ricoprite con il resto della salsa. Passate in forno già caldo a 180° per 20 minuti; sfornate, lasciate
    riposare qualche minuto e servite.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata