Cannelloni gratinati con funghi e culatello

5/5
  • Procedura 1 ora 25 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cannelloni gratinati con funghi e culatello


    invia tramite email stampa la lista

    1) Prepara le crespelle: sbatti con una frusta le uova con un pizzico di sale e la farina setacciata. Unisci poco alla volta, mescolando, il latte e 2 cucchiai di porro tritato e fai riposare la pastella per 1 ora.

    2) Scalda un padellino antiaderente di 14 centimetri, spennellalo di burro fuso, versa un mestolino di pastella e ruota il recipiente, in modo da distribuirla. Cuoci la crespella da un lato, girala con una paletta e cuocila dall'altra parte. Procedi nello stesso modo, fino a esaurire la pastella.

    3) Priva i funghi della parte terrosa, puliscili con un panno umido e affettali. Sbuccia l'aglio, taglialo a metà e fallo rosolare in 40 grammi di burro, poi eliminalo.Unisci i funghi, sala, pepa, sfuma con il vino, metti il coperchio e cuoci per circa 10-15 minuti. Spegni e profuma con il prezzemolo tritato.

    4) Fai la besciamella: sciogli il burro rimasto in una casseruola, unisci la farina, falla tostare e diluisci con il latte mescolato alla panna. Sala e pepa la besciamella, insaporiscila con una grattata di noce moscata e cuocila, sempre mescolandola con la frusta, finché si sarà addensata. Spegni, unisci 30 grammi di Emmentaler grattugiato e i 2/3 dei funghi preparati.

    5) Spalma un velo di besciamella ai funghi sulle crespelle, copri con il culatello a listarelle, i funghi rimasti e avvolgi ciascuna crespella su se stessa formando dei cannelloni. Allineali man mano in una pirofila ben imburrata, coprili con la besciamella ai funghi rimasta e spolverizzali con il restante Emmentaler. Metti in forno, già caldo, a 220 gradi per 15 minuti, finché saranno dorati in superficie.


    Cannelloni o crespelle

    Con questa ricetta da delle crescpelle si ricavano dei golosi cannelloni. In caso si abbia poco tempo, puoi sostituire le crespelle con della pasta delle lasagne da arrotolare o dei cannelloni già fatti. 

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata