Bucatini ai funghi, pancetta e uova

4/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Bucatini ai funghi, pancetta e uova


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Cuoci il sugo: fai ammorbidire i funghi secchi in acqua tiepida per almeno 20 minuti. Scolali, strizzali leggermente e tagliali a pezzettini. Filtra con un colino a maglie fitte foderato con un telo o con della carta da cucina l'acqua d'ammollo e tienila da parte. Spella, lava e trita la cipolla . Falla rosolare in un largo tegame con 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unisci la pancetta e lascia rosolare per 2-3 minuti. Aggiungi i funghi e cuoci a fiamma molto bassa per 10 minuti. Regola di sale e pepe.

    2) Prepara le uova: sbatti le uova in una ciotola con un'abbondante macinata di pepe nero e il pecorino. Versa a filo 1/2 bicchiere di acqua d'ammollo dei funghi e mescola con la forchetta o con la frusta. Cuoci i bucatini in abbondante acqua bollente salata 1-2 minuti in meno di quanto è consigliato sulla confezione. Scolali bene al dente.

    3) Trasferisci i bucatini nel tegame contenente il condimento caldo. Unisci le uova sbattute con 1-2 cucchiai dell'acqua dei funghi e mescola velocemente. Appena le uova inizieranno a essere cremose, spegni il fuoco e mescola nuovamente. Distribuisci la pasta nei piatti individuali e servi.


    Varianti e consigli top

    Se il tegame è a fondo spesso non è necessario mantenere la fiamma accesa quando versi le uova sbattute. Saranno sufficienti il calore che emana ancora il tegame e quello della pasta a fare addensare le uova. Se invece il tegame è a fondo sottile tieni qualche istante la fiamma accesa al minimo per fare addensare le uova.

    Per evitare che la cipolla bruci, copri il tegame e falla appassire a fiamma bassissima. Puoi anche aggiungere 2 cucchiai di vino bianco che daranno un buon aroma al soffritto. Se ami la pancetta più croccante, rosolala prima di unire la cipolla. pancetta Per realizzare questa ricetta puoi utilizzare anche altri salumi che hai già in frigorifero. Nel caso usassi prosciutto crudo, speck o pancetta già affettati, tagliali a striscioline e aggiungili solo poco prima di unire le uova. Se non ami i funghi secchi, puoi preparare questa pasta con asparagi tagliati a pezzetti e saltati in padella con poco scalogno appassito e qualche strisciolina di prosciutto cotto. Ottima anche con pancetta affumicata e carciofi stufati. Provala anche con zucchine tagliate a listarelle e speck. Se vuoi rendere più cremoso il sugo, sbatti 1 uovo intero e 2 tuorli con 4-5 cucchiai di panna liquida fresca. 

    I bucatini sono un tipo di pasta lunga simili a dei grossi spaghetti forati, tipici della città di Roma che li abbina a condimenti forti e semplici (cacio e pepe, amatriciana, carbonara). È una pasta di semola di grano duro. I tempi di cottura sono più o meno gli stessi degli spaghetti perché, anche se sono più grossi, dal foro centrale passa l'acqua (durante la cottura) che ne permette una cottura abbastanza veloce.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata