Acquacotta marchigiana

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Acquacotta marchigiana


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    600 g di patate
    1 cipolla
    1 rametto di mentuccia
    4 grosse fette di pane raffermo
    1 spicchio d'aglio
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale e pepe
    vini consigliati
    Esino Bianco
    Carso Vitovska (bianco)

    Lavate bene le patate sotto il getto dell'acqua fredda corrente, quindi pelatele e tagliatele a fettine. Sbucciate la cipolla e riducetela ad anelli non troppo sottili.
    Versate patate e cipolla in una pentola capiente, copritele di acqua, unite una presa di sale e portate a ebollizione. Profumate la zuppa con le foglioline di mentuccia ben lavate e fate cuocere per circa 30 minuti, regolando di sale a fine cottura e insaporendo con una generosa macinata di pepe.
    Fate leggermente tostare le fette di pane sulla griglia (o, in alternativa, in forno a 180 °C), strofinatele con lo spicchio d'aglio sbucciatoe distribuitele in 4 ciotole individuali.
    Versate sui crostoni le verdure con la loro acqua di cottura, che dovrà inzuppare bene il pane, quindi servite, insaporendo a piacere ogni porzione con qualche goccia di olio extravergine d'oliva.



    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata