Terrina di anatra al ginepro

5/5
  • Procedura 2 ore 25 minuti
  • Cottura 2 ore
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Terrina di anatra al ginepro


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Tagliate 500 g di cosce di anatra disossate e 250 g di polpa di spalla di maiale a cubetti, tritateli brevemente nel mixer con 2 scalogni, 4 bacche di ginepro e qualche fogliolina di dragoncello, senza ridurli in poltiglia.

    2) Incorporate 2 uova sbattute e un dl di panna, poi salate, pepate e unite qualche fogliolina di mirto.

    3) Bagnate con 0,5 dl di Cognac uno stampo rettangolare di un litro riempitelo con il composto preparato. Pressatelo bene e affondate in superficie le bacche di ginepro rimaste.

    4)Ponete lo stampo in un bagnomaria, cuocete su fiamma bassa (o in forno a 160°) per circa 2 ore, poi fate raffreddare la terrina e guarnitela con un rametto di mirto.

    5) Potete decorarla con nastri colorati e avvolgerla in carta trasparente prima di servirla. Si conserva in frigorifero per 5-6 giorni.


    Un piatto saporito di carne con crema al profumo di mirto e ginepro, ideale per il menù delle feste di Natale. La terrina di anatra al ginepro è facile da preparare e si cuoce al forno, la carne resta tenera e leggera. Potete prepararla anche con largo anticipo e conservarla in frigorifero prima di servirla.  

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata