Idee in cucina

Pollo al limone

4/5
  • Procedura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pollo al limone


    invia tramite email stampa la lista

    1) Fai insaporire il pollo. Metti a bagno 8 pezzi di spago da cucina in acqua fredda, in modo che non brucino durante la cottura. Disponi 8 fettine di petto di pollo di circa 100 g ciascuna fra 2 fogli di carta da forno e appiattiscile con il batticarne. Mettile in una ciotola e lasciale insaporire per almeno 30 minuti con 1 scalogno spellato e tagliato a fettine, 1 bicchiere di vino bianco secco e 1 rametto di timo.

    2) Prepara la salsina. Sfoglia e lava le foglioline del timo rimasto. Disponile nel barattolo con il succo di 1/2 limone, lo scalogno rimasto a fettine, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Chiudi con il coperchio e agita, in modo da ottenere una salsina ben emulsionata.

    3) Griglia. Sgocciola il pollo dalla marinata e asciugalo con abbondante carta da cucina. Disponi su ciascuna fetta 1 fettina del limone rimasto e 1 foglia di alloro. Fissali alla carne con 1 pezzo di spago da cucina. Arroventa la bistecchiera o la padella antiaderente. Griglia i petti di pollo, sul lato senza aromi, per 3-4 minuti. Girali sull'altro lato e prosegui la cottura per altri 2 minuti.

    4) Porta in tavola. Regola di sale e pepe e servi il pollo al limone con la salsina preparata e, a piacere, con un contorno di patate o carciofi al vapore.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata