Petto di pollo alla griglia

Petto di pollo alla griglia

  • 28 04 2021
Il petto di pollo alla griglia è un secondo semplice e leggero, pronto in più o meno 10 minuti ma, sai prepararlo in modo perfetto?
  • Procedura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Petto di pollo alla griglia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Petto di pollo alla griglia

    La trovi anche su:

    Il petto di pollo alla griglia è pietanza sana e light, ideale per tutta la famiglia, sia per chi vuole contenere un po' le calorie, ma anche per i bambini e le persone anziane: si tratta, infatti, di un alimento facilmente digeribile. Preparare il petto di pollo alla griglia è facilissimo e veloce ma, indipendentemente dalla ricetta base, esistono un paio di trucchi e consigli da conoscere, per portare in tavola della carne morbida e succosa e non rischiare il tanto temuto "effetto suola da scarpe".

    Preparazione del petto di pollo alla griglia

    1. Sciacqua e asciuga 2 petti di pollo. Dividi entrambi in filetti, incidendoli al centro, nel senso della lunghezza. Elimina la cartilagine e l'ossicino. Se preferisci le fettine sottili, tagliale a metà in senso orizzontale. Ovviamente puoi anche acquistare del petto di pollo già affettato.
    2. Per rendere il petto di pollo più morbido e gustoso, prima di cuocerlo, puoi spennellarlo con un rametto di rosmarino intinto in olio extravergine d'oliva (eviterai così che, in cottura, si secchi) oppure, se hai tempo, puoi farlo marinare da 10 minuti a un paio d'ore in una marinata.
    3. Quando la carne è pronta per la cottura, scalda bene una bistecchiera o una padella antiaderente, spolverizzane la superficie con poco sale (un trucco utilissimo per non far attaccare il pollo) e poi adagia le fette. Se sono molto alte, falle cuocere a fuoco basso 8 minuti circa su ogni lato. Se invece sono basse, bastano 4-5 minuti per parte a fiamma media. Porta in tavola, a piacere, con del limone a spicchi.

    Gli ingredienti della marinata per il petto di pollo

    Marinare il petto di pollo conviene sempre, innanzitutto permette di insaporire le carni senza appesantirle con condimenti ultra calorici e di non farle seccare durante la cottura, inoltre, elimina il tipico odore del pollo che non tutti gradiscono. La marinatura solitamente è composta da pochi ingredienti: un emulsione che contiene una parte acida, per esempio, limone, aceto balsamico, vino bianco o rosso; una parte grassa come olio di oliva evo o yogurt e erbe aromatiche per profumare la carne; e, se ti piace o vuoi ottenere un petto di pollo di colore ambrato e un aspetto caramellato, puoi aggiungere nella marinata anche un po’ di miele oppure salsa di soia. Una marinata speciale e semplicissima da preparare puoi preparala con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 2-3 gocce di salsa Worcester, cipolla o aglio a fettine. 

    Consigli e abbinamenti con il petto di pollo

    Per un piatto unico light completo e nutriente puoi servire il petto di pollo alla griglia su un letto di insalata, con scaglie di parmigiano reggiano e pomodorini. Prepara una vinaigrette con 1 cucchiaino di aceto balsamico, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe, versali in un vasetto, chiudi il tappo, agita bene e condisci carne e verdure.

    Riproduzione riservata