ricetta salmone in padella

Il salmone in padella perfetto: tutti gli accorgimenti da seguire

  • 21 04 2021
Ecco un secondo piatto di pesce pregiato, leggero e sano che verrà apprezzato da tutta la famiglia: come fare un perfetto salmone in padella!
  • Procedura
    13 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Il salmone in padella perfetto: tutti gli accorgimenti da seguire

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Il salmone in padella è un piatto semplicissimo che si prepara in pochissimi minuti e che può aiutarti a risolvere il pranzo o la cena in uno di quei giorni in cui hai poco tempo da dedicare alla cucina. In questa ricetta ti spieghiamo tutti gli accorgimenti per cucinarlo a regola d'arte.

    Il salmone è un pesce tipico dei mari freddi del Nord, Scozia, Norvegia e Canada ed è molto apprezzato per le sue ricche e pregiate carni e il suo sapore delicato e caratteristico. Le sue carni grasse contengono omega 3 e grassi polisaturi che contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo totale (quello cattivo) e ad alzare il colesterolo buono (HDL). Per questo, possiamo considerare il salmone un cibo salutare e un'importate fonte di energia e proteine per il nostro corpo.

    Esistono diverse varietà di salmone ma quello più diffuso è quello di allevamento, sebbene il più pregiato sia il salmone selvaggio.
    Se ami questo pesce saprai che in cucina il salmone fresco si presta a diverse preparazioni: può, infatti, essere consumato crudo in tartare, carpacci o per preparare appetitosi sushi e nigiri, oppure cotto in tanti modi diversi e sfiziosi: scopri qui 10 ricette facilissime per cucinare salmone fresco in modo appetitoso! Il salmone affumicato, invece, è perfetto per preparare sfiziosi e veloci stuzzichini per aperitivi e antipasti, per esempio servito sulle tartine o marinato con olio e succo di limone o di arancia oppure utilizzato per preparare sfiziosi condimenti per la pasta, farciture per ravioli o ripieni di cannelloni.

    Cosa ti serve per fare il salmone in padella

    Il salmone in padella è una ricetta estremamente facile e versatile, che puoi modificare a tuo piacimento. Ti bastano, infatti, solo pochi ingredienti per renderlo sempre appetitoso e diverso. Per esempio, aggiungendo un altro liquido di cottura come succo di arancia al posto del vino bianco. Oppure, un cucchiaio di capperi o altre spezie, per esempio spolverando il tuo salmone in padella con una grattata di zenzero fresco, o qualche fogliolina di timo, di maggiorana o di rosmarino al posto del prezzemolo tritato; o arricchendolo con l'aggiunta di aglio. Essendo il salmone un pesce saporito, ti basta irrorarlo a fine cottura con olio extravergine di oliva a crudo e puoi abbinarlo a un contorno leggero, per esempio una ricca insalata o a delle morbide patate lessate prezzemolate.

    Per la cottura utilizza una padella antiaderente.

    Preparazione del salmone in padella

    1. Prendi i tuoi 4 tranci di salmone di circa 150 gr l'uno, lavali sotto il getto di acqua corrente fredda e asciugali con della carta da cucina.
    2. Disponi sulla fiamma, una padella ampia unta con un filo di olio extravergine di oliva e, quando è ben calda, disponici i tranci.
    3. Cuoci a fiamma viva il salmone 1 minuto per lato
    4. Versa 1/2 bicchiere di vino bianco e, lasciandolo evaporare, prosegui ancora la cottura per 5-6 minuti.
    5. Spegni e regola di sale e pepe.
    6. Servi il salmone in padella sui piatti di portata, cosparso di prezzemolo fresco tritato, un filo di olio extravergine di oliva a crudo e, se ti piace, spruzzalo con un po' di succo di limone.
    Riproduzione riservata