• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Scaloppine di vitello allo scalogno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    600 g di scaloppine di vitello (fesa o magatello)
    farina
    2 scalogni
    1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    1 limone
    olio extravergine di oliva
    300 g di patate novelle sottovuoto precotte
    sale e pepe


    1 Cuoci le patate. Sciacqua sotto acqua fredda corrente le patate novelle e disponile in una pentola di acqua fredda con gli scalogni spellati e cuocile per circa 8 minuti a partire dall'ebollizione. Sgocciola gli scalogni.
    2 Prepara la salsina. Trita grossolanamente gli scalogni e mettili in una ciotolina con il succo di 1/2 limone, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, il prezzemolo, sale e pepe. Sbatti con la forchetta e lascia riposare.
    3 Cuoci la carne e servi. Pratica dei piccoli tagli con un coltellino affilato lungo i bordi delle fettine di fesa di vitello, per evitare che si arriccino durante la cottura. Sistemale fra 2 fogli di carta da forno e appiattiscile con un batticarne. Bagnale con il succo del limone rimasto; quindi infarinale e scuotile per eliminare la farina in eccesso. Scalda 2 cucchiai di olio extravergine nella padella antiaderente e disponi le scaloppine nella padella, in un solo strato. Falle cuocere a fiamma vivace per 2 minuti, girandole a metà cottura. Sgocciola le patate dal loro liquido di cottura. Suddividi le scaloppine e le patate nei piatti individuali, condisci con la salsina, regola di sale e servi.
    Riproduzione riservata