Sarde in crosta di patate

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sarde in crosta di patate


    invia tramite email stampa la lista

    Un secondo piatto di pesce dal sapore appetitoso, semplice da preparare e a poco prezzo: prepara queste sarde in crosta di patate e abbinale su una bella insalatina songino, combinazione perfetta per un secondo sfizioso, economico e semplice da preparare anche per chi alle prime armi ai fornelli.

    Preparazione

    1) Pulisci le sarde. Elimina la testa delle 8 grosse sarde, tagliandola con un coltello; stacca la spina centrale, lasciando intatta la coda. Aprile a libro, senza staccare i 2 filetti, lavale sotto acqua fredda corrente, eliminando le squame con le dita, asciugale con carta da cucina e condiscile con sale e pepe.

    2) Prepara le patate. Sbuccia 1 kg di patate, lavale e asciugale. Grattugiale e asciugale ancora, trasferiscile in una ciotola, condiscile con sale e pepe e mescolale. Scalda 30 g di burro e 1 cucchiaio di olio in una padella, versaci la metà delle patate divise in 4 mucchietti separati. Con una spatola appiattisci i mucchietti, formando 4 gallette regolari. Procedi allo stesso modo con la seconda padella e cuoci i mucchietti a fuoco dolce per circa 15 minuti senza muoverle.

    3) Unisci le sarde e completa. Appoggia una sarda aperta su ciascun mucchietto, con la parte della polpa rivolta verso il basso. Rimbocca i bordi delle gallette sulle sarde, in modo da avvolgerle leggermente sui bordi. Dopo aver ripartito il resto del burro e dell'olio nelle 2 padelle, gira le gallette e cuocile per altri 8-10 minuti. Condisci 200 g di insalatine miste verdi e rosse già pulite con olio, 2 cucchiai di aceto bianco, sale e pepe, mescolale e suddividile in 4 piatti piani. Togli le sarde dalle padelle, asciugale delicatamente su carta da cucina, trasferiscine 2 in ciascun piatto e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata