• Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sarde ai capperi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    16 grandi sarde fresche
    20 g di capperi sotto sale
    2 uova
    2 fette di pancarré
    50 g di pangrattato
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 dl di olio di oliva
    2 bicchieri di vino bianco secco
    1 rametto di salvia
    1 scalogno
    sale
    pepe

    1) Aprite le sarde ed evisceratele, scartate le teste, eliminate le lische ma tenete le code, quindi apritele a libro.
    Sciacquate e asciugate con cura.
    2) Tritate finissimamente le foglie di salvia e amalgamate al pangrattato. Sbattete le uova in una ciotola e
    immergetevi i pesci per farli impregnare, scolateli e passateli nel pangrattato aromatizzato (foto A) fino a ricoprirli
    perfettamente.
    3) Eliminate la crosta alla fette di pancarré, sminuzzatele e mettetele a bagno nel vino. Tritate lo scalogno e fatelo
    appassire nell'olio extravergine di oliva.
    4) Sciacquate i capperi, tritateli e aggiungeteli al soffritto, strizzate il
    pane, unitelo (foto B) e schiacciatelo con un cucchiaio di legno distribuendolo nel sugo. Mescolate, bagnate con il
    vino utilizzato per il pane e fate cuocere la salsa per 10 minuti, poi pepate.
    5) Friggete le sarde nell'olio di oliva molto caldo (foto C), scolatele e salatele. Servitele velate con la salsa ai
    capperi.
    Riproduzione riservata