Polpettine aromatiche al vapore

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpettine aromatiche al vapore


    invia tramite email stampa la lista

    600 g di carne magra macinata di vitello e maiale
    2 cipollotti
    2 albumi
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 cucchiaino di maizena o fecola di patate
    1 pezzo di zenzero fresco
    1 cucchiaino di zucchero
    1 cucchiaio di Sherry, Vermouth bianco o Sakè
    6 cucchiai di salsa di soia
    1 foglia di verza (facoltativa)
    1 pizzico di peperoncino in polvere
    olio


    1 Prepara gli ingredienti. Pulisci i cipollotti, lavali, asciugali e tritali finemente. In alternativa, puoi anche usare un piccolo porro. Sfoglia il prezzemolo , lavalo, asciugalo e tritalo. Sbuccia lo zenzero e grattugialo finemente. Lava la foglia di verza, elimina la costa centrale, scottala per qualche istante in acqua bollente salata; sgocciolala e tritala finemente.
    2 Fai le polpette. Mescola in una ciotola le carni macinate con il trito di cipollotti e di prezzemolo, gli albumi, la maizena o fecola di patate, lo zenzero grattugiato, lo zucchero, lo Sherry, la salsa di soia, la foglia di verza tritata e il peperoncino. Forma tante polpettine di circa 5 cm di diametro.
    3 Cuocile. Sistema un cestello per la cottura al vapore di bambù su una casseruola che lo contenga a misura o in un wok e
    riempi d'acqua il fondo della casseruola. Se usi un cestello apribile in acciaio, sistemalo in una casseruola e versa una quantità di acqua sufficiente a sfiorarne il fondo. Fodera il cestello con carta da forno bagnata bucherellata e unta d'olio. Disponici le polpette, metti il coperchio e cuocile al vapore per 15 minuti, girandole almeno una volta. Togli polpette e carta dal cestello, sistema, a piacere, sul fondo del cestello una foglia di banano (nei negozi di alimenti orientali) o di verza. Distribuiscici sopra le polpette infilzate con stecchini o pezzi di stecchi di bambù e servile calde.



    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata