• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Polpette di fave e feta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di fave già sgranate,
    80 g di feta,
    2 cucchiai di pangrattato,
    1 scalogno,
    200 g di misticanza,
    1 uovo,
    1 limone,
    farina bianca,
    olio di arachide per friggere,
    olio extravergine di oliva,
    sale.

    Tieni da
    parte una manciata di fave, cuoci le rimanenti in acqua bollente per 15 minuti, scolale, passale col passaverdura
    montato con il disco a fori piccoli e raccogli la purea in una ciotola. Sciacqua la feta sotto l'acqua, asciugala e
    sbriciolala con le mani a piccoli tocchetti. Sbuccia lo scalogno e tritalo finemente.
    Mescola il passato di fave con la
    feta, una presa di sale, l'uovo, il pangrattato e lo scalogno tritato. Con le mani inumidite forma delle polpettine
    della grandezza di una noce, passale nella farina, schiacciale leggermente e cuocile mezzo minuto per lato in una
    padella antiaderente con un dito di olio di arachide ben caldo.
    Scola le polpette e lasciale riposare qualche secondo
    su fogli di carta assorbente per fritti; suddividi l'insalata in 4 ciotole, unisci le polpette e condisci il tutto con
    2 cucchiai di olio emulsionati con una presa di sale e il succo di limone. Completa il piatto con le fave tenute da
    parte.
    Riproduzione riservata