• Procedura
    1 ora
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasticcio di pollo in crosta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    650 g di pollo arrosto disossato
    350 g di pasta brisée
    2 grossi scalogni
    120 g di prosciutto cotto affumicato in un'unica fetta
    1,2 dl circa di panna fresca
    una tazzina di brodo ristretto di carne
    un tuorlo
    latte
    60 g di burro tartufato
    vino Madera
    sale, pepe

    1) Tritate fini gli scalogni. Tagliate a cubetti il prosciutto e rosolatelo per qualche istante in un tegame con il burro
    tartufato e gli scalogni. Aggiungete una spruzzata di Madera e, quando sarà evaporato, il brodo caldo e la panna.
    Salate, pepate e cuocete a fiamma dolce finché il liquido inizia ad addensarsi.
    2) Foderate uno stampo a cerniera a bordi alti con carta da forno bagnata e strizzata e ricopritelo con 3 quarti della
    pasta stesa sottilmente, lasciandola sbordare, e riempitelo con il pollo alternato alla salsina tartufata.
    3) Stendete la pasta rimasta e ricavatene un disco della stessa dimensione dello stampo. Coprite il pasticcio,
    ripiegando la pasta sbordante verso l'interno, e sigillate bene i bordi formando un cordoncino. Decorate a piacere
    la superficie della preparazione con i ritagli di pasta.
    4) Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con poco latte e cuocete in forno caldo a 180°, per 30 minuti circa,
    finché la pasta sarà dorata. Al termine della cottura, attendete qualche minuto prima di sganciare lo stampo; poi
    trasferite il pasticcio su un piatto e servite.

    Riproduzione riservata