• Procedura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ossobuco alla milanese

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 ossibuchi di vitello
    4 cucchiai di farina
    1 bicchiere di vino bianco secco
    1 foglia di alloro
    1 grossa cipolla
    3 bicchieri di brodo
    1 spicchio d'aglio
    3 rametti di prezzemolo
    la scorza di mezzo limone
    olio extravergine di oliva
    40 g di burro
    sale e pepe

    1) Prepara gli ingredienti. Trita finemente la cipolla. Taglia i bordi e infarina gli ossibuchi.
    2) Rosola gli ossibuchi. Scalda 2 cucchiai di olio e metà burro nella casseruola e fai appassire la cipolla tritata. Toglila
    con un mestolo forato, unisci olio e burro rimasti, rosola gli ossibuchi (disposti in un solo strato) dai due lati e rimetti
    la cipolla (cuocendola a parte, eviti che bruci durante la rosolatura della carne). Aggiungi alloro, sale e pepe, fai
    insaporire per 2-3 minuti, bagna con il vino e fai evaporare a fuoco vivo.
    3) Prosegui la cottura. Versa 2 bicchieri di brodo sugli ossibuchi, metti il coperchio e cuoci a fuoco basso per almeno 2
    ore, unendo altro brodo, se il precedente si consuma. A fine cottura gli ossibuchi dovranno essere morbidi, con la carne
    che tende a staccarsi dall'osso, e il sugo sciropposo.
    4) Fai la gremolada. Trita finemente l'aglio, il prezzemolo e la scorza del limone e unisci il trito agli ossibuchi prima di
    servirli. Guarnisci, se vuoi, con foglie di prezzemolo e filetti di scorza e accompagna con polenta o con il tradizionale
    risotto giallo alla milanese.
    Riproduzione riservata