Mini involtini farciti al formaggio

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Mini involtini farciti al formaggio


    invia tramite email stampa la lista

    8 fettine sottili di vitello per scaloppine
    150 g di formaggio cremoso alle erbe fini, tipo Tartare o Philadelphia
    1 cuore di sedano con le foglie
    600 g di carotine novelle
    1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    80 g di burro
    il succo di 1 pompelmo o di 1 arancia
    1 bicchiere di vino bianco secco
    1 cucchiaino di zucchero
    farina 00
    sale
    pepe

    1) Prepara le carotine. Spella e spunta le carotine, lavale, dividile a metà, nel senso della lunghezza, e tagliale a pezzetti. Lava il sedano, asciugalo e tritalo grossolanamente, tenendo da parte 8 foglie intere. Fai fondere metà burro in una padella, unisci le carote e falle rosolare per qualche istante a fiamma media. Aggiungi lo zucchero e il sale, mescola. Bagna con il succo di pompelmo o di arancia e cuoci per circa 35 minuti a fuoco molto basso con il coperchio, mescolando di tanto in tanto. Spolverizza le carote con il prezzemolo, il trito di sedano e falle insaporire per qualche istante, mescolando.
    2) Fai gli involtini. Priva le fettine di carne delle eventuali parti grasse, sistemale fra due fogli di carta da forno bagnati e ben strizzati e appiattiscile con un batticarne. Taglia i bordi della carne in 3-4 punti, così non si arriccia in cottura. Allarga le fettine di carne su un piano di lavoro, condiscile con sale e pepe. Spalmale con il formaggio e sovrapponi le foglie di sedano. Arrotolale su se stesse e fissa gli involtini con lo spago da cucina, con la rafia oppure con gli stecchini di legno.
    3) Cuoci e servi. Infarina gli involtini e rosolali nella padella con il burro rimasto per 3-4 minuti, bagnali con il vino e lascialo evaporare. Regola di sale e pepe e cuoci gli involtini per circa 20 minuti a fiamma bassa. Trasferiscili su un piatto da portata, irrorali con il sugo di cottura e servili con le carotine a parte.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata