• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Filetto d’agnello all’erba cipollina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 600 g di filetto intero di agnello
    - 200 g di biancostato di manzo
    - 40 g di burro
    - 1/2 bicchiere di vermut dry
    - 10 foglie di salvia
    - sale
    - pepe nero in grani

    Per la salsa
    - 4 tuorli
    - 1 scalogno
    - 1/2 bicchiere di vino bianco
    - 1 ciuffo di erba cipollina


    1) Lessate il biancostato per circa 1 ora, in una casseruola con 1 l di acqua. Quindi, trascorso il tempo, scolate la carne (che utilizzerete per altre preparazioni) e filtrate il brodo.
    2) Versate 1 bicchiere e 1/2 del brodo ottenuto in un tegame e fatelo ridurre per 10 minuti a fiamma vivace, aggiungete il vermut e fate addensare ancora per qualche minuto.
    3) Sminuzzate le foglie di salvia e mescolatele con un po' di pepe, macinato grossolanamente. Ricoprite il filetto con il trito aromatico, premetelo leggermente con le mani e fatelo rosolare in una teglia, con il burro, per 8 minuti, girandolo ogni tanto. Bagnate con il brodo al vermut e proseguite la cottura per circa altri 12 minuti in forno a 200 °C, quindi aggiungete il sale.
    4) Tritate finemente lo scalogno e fatelo insaporire per 5 minuti in una casseruola con il vino, aggiungete anche i tuorli, amalgamate e fate addensare lo zabaione a bagnomaria per 10-12 minuti, mescolando delicatamente con una frusta, finché risulterà gonfio e cremoso. Infine, incorporate l'erba cipollina tagliuzzata con le forbici. Servite il filetto, tagliato a fette e irrorato del suo fondo, guarnito con lo zabaione.

    Collio rosso
    Riproduzione riservata