Baccalà con i pomodorini

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Baccalà con i pomodorini


    invia tramite email stampa la lista

    Il baccalà è un pesce simile allo stoccafisso nell'aspetto, da cui si differenzia per via della conservazione mediante salagione. Si presta benissimo alla cucina in umido, oppure come ingrediente per delle insalate a base di pesce. Ecco come preparare il baccalà con i pomodorini: qualche accorgimento in più per dare al piatto un sapore ancora più particolare.

    Preparazione

    1) Avvolgete 2 piccole patate in carta da forno e cuocetele in forno a 180° per un'ora. Intanto dividete 500 g di filetti di baccalà  già  ammollato (ben sciacquato sotto acqua fredda corrente e asciugato con carta da cucina) in tranci piuttosto spessi, metteteli a freddo in una padella con 1 cucchiaio di olio, 1 cipolla tritata molto finemente con 1 spicchio d'aglio e lasciate rosolare il tutto.

    2) Bagnate con una spruzzata di vino, unite 2-3 cucchiai di passata di pomodoro, 250 g di pomodorini ciliegia a spicchi e fate appassire tutto per 5 minuti diluendo, se necessario, con qualche cucchiaio di acqua e cuocete a fuoco dolce per 10 minuti.

    3) Regolate di sale, insaporite con qualche ago di rosmarino tritato e mescolato con un cucchiaino di paprika e con un trito di finocchietto selvatico e servite con le patate al forno preparate, a parte.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata