• Procedura
    2 ore 30 minuti
  • Cottura
    2 ore 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Come fare l’arrosto langarolo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 kg di carrè di vitello disossato 100 g di nocciole tostate 1 cipolla + 1 piccola carota 1 costa di sedano + 2 spicchi d'aglio 1 litro di latte fresco intero 1 rametto di rosmarino 1 foglia di alloro 1 bicchiere di Marsala secco 4 fettine di lardo + brodo + burro 1 cucchiaio di farina + olio di oliva sale e pepe

    Come preparare l'arrosto langarolo:

    1) Legate l'arrosto con spago da cucina o fatevelo legare dal macellaio. Rosolatelo uniformemente in una casseruola con 4 cucchiai di olio e 30 g di burro e regolate di sale e pepe. Nella stessa casseruola fate rosolare il sedano, la carota e la cipolla tritati. Aggiungete l'aglio non spellato, il rosmarino e l'alloro legati insieme e chiusi in una garza e le fettine di lardo. Bagnate con un mestolino di brodo, coprite e cuocete a fuoco basso per mezz'ora. Quindi iniziate ad aggiungere gradualmente il latte bollente e proseguite la cottura per almeno 2 ore.
    2) Sgocciolate l'arrosto, slegatelo, avvolgetelo in alluminio e tenetelo in caldo; eliminate il sacchettino di aromi e il lardo dal fondo di cottura, unite il Marsala, scaldatelo e legate con la farina lavorata con una frusta con 1 cucchiaio di burro.
    3) Passate la salsa al setaccio e unite le nocciole tritate. Affettate l'arrosto langarolo e servitelo con la salsa di nocciole.

    Riproduzione riservata