• Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Al gratin con capperi, aglio e prezzemolo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    calamari puliti 600
    vino bianco 2 dl
    pangrattato 100 g
    prezzemolo 1 mazzetto
    capperi sotto sale 1 cucchiaino scarso
    aglio 1 spicchio
    olio extravergine d'oliva
    sale

    1 Lavate e asciugate i calamari con carta da cucina. Staccate i tentacoli. Tagliate le sacche a metà e quindi a pezzetti. Trasferite il tutto in una ciotola, bagnate con il vino bianco, coprite con pellicola trasparente e lasciate marinare per almeno 1 ora in frigorifero.
    2 Mettete a bagno i capperi in una ciotolina con acqua tiepida per 5 minuti, poi sciacquateli e strizzateli. Lavate una manciata di foglie di prezzemolo e asciugatele. Riunite nel mix i capperi, il prezzemolo, il pangrattato, l'aglio sbucciato, 4 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Frullate il mix fino a ottenere un composto piuttosto fine.
    3 Trasferite il pangrattato aromatico in un piatto, sgocciolate i calamari, passateli nel pangrattato e disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno. Cuocete in forno caldo a 230° per circa 10 minuti e servite.
    Riproduzione riservata