Vitello alle due salse

Foto
4/5
  • Procedura 2 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Vitello alle due salse


    invia tramite email stampa la lista

    850 g di magatello di vitello
    2 carote
    una cipolla
    2 costole di sedano
    2 bicchieri di vino bianco secco
    un mazzetto aromatico
    una scatola di tonno sott'olio di 170 g
    2 pomodorini pugliesi
    un peperone rosso
    una cipollina
    2 cucchiai di yogurt
    una confezione di fiocchi di latte
    2 mazzetti di rucola
    2 spicchi d'aglio
    un caprino
    un cucchiaio di pinoli
    un cucchiaio d'olio
    2 cucchiai di panna
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Mettete in una pentola abbondante acqua con la cipolla, una carota, una costola di sedano mondate, qualche grano di pepe, il mazzetto aromatico, il vino e una manciata di sale (foto 1). Portate il liquido a ebollizione, lasciatelo sobbollire per 15 minuti, poi immergetevi la carne. Lasciatela cuocere per circa 1 ora e mezza. Nel frattempo lavate e affettate la carota e il sedano rimasti, i pomodorini, il peperone e la cipollina. Mettete tutto nel mixer insieme con il tonno, i fiocchi di latte, lo yogurt, sale e pepe (foto 2). Frullate fino a ottenere una salsa omogenea. Trasferitela quindi in una terrina, copritela con la pellicola trasparente e conservatela in frigo. Dopodiché lavate e asciugate la rucola, mettetela nel mixer con i pinoli, l'aglio, il caprino, l'olio, la panna, sale e pepe (foto 3). Frullate, versate la salsa in una ciotola, copritela e conservate anche questa al fresco. Quando il vitello sarà cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo a fette molto sottili. Servitelo freddo accompagnato con le due salse. Potete, a piacere, suddividere la carne in fettine disponendole in due file e spalmando ciascuna con una delle due salse.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata