Idee in cucina

Uovo sodo

4/5
  • Persone 2
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

  • 4 uova
  • q.b. acqua minerale naturale
CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Uovo sodo


    invia tramite email stampa la lista
    Uovo sodo
    La trovi anche su:

    Quante volte si è sentito dire: “Non sono nemmeno capace di cucinare un uovo sodo”? Tante! Ebbene sì… l’uovo sodo non è così banale da fare nel modo giusto. Certo, non è nemmeno una impresa impossibile, anzi... Basta avere qualche accortezza per rendere il processo più facile e approcciabile anche da chi proprio è negato. L’uovo va messo prima o dopo che l’acqua bolla? Per quanti minuti bisogna cuocerlo? Bastano piccole accortezze per ottenere un ottimo “salva cena” da condire con un semplice filo d’olio extravergine d'oliva, della maionese già pronta oppure, per le più ambiziose, da farcire a piacere per portare in tavola uova ripiene super semplice eppure super sofisticate.

    Ecco la ricetta step by step di Donna Moderna con tempi di cottura, trucchi e piccole astuzie per preparare un perfetto uovo sodo (con tuorlo cremoso o tuorlo compatto) e per sgusciarlo in pochi minuti. Il vostro cruccio sono le uova alla coque? Cliccate qui per imparare a cucinarle. Vi interessano anche altri metodi di cottura? Date un'occhiata alla mini guida di Donna Moderna.

    • 1 Immergete o fate immergere delicatamente l'uovo o le uova da cuocere in acqua fredda o a temperatura ambiente (così è più facile calcolare il tempo di cottura) e iniziate a contare i minuti a partire dall'ebollizione: bastano 7 minuti se volete il tuorlo cremoso, servono 8-9 minuti se al contrario vi piace compatto. Potete aggiungere all'acqua, che dovrà completamente sommergere le uova, 1 o più cucchiai di aceto bianco: farà velocemente rassodare gli albumi ne caso dovessero formarsi piccole incrinature nel guscio.
    • 2 Scolate l'uovo sodo, passatelo immediatamente sotto l'acqua fredda per fermare la cottura quindi picchiettatelo con il dorso di un cucchiaio o di un coltello per romperne delicatamente il guscio.
    • 3 Mettete l'uovo sodo picchiettato in una ciotola di acqua fredda per qualche minuto, in modo che il guscio, pellicola compresa, si stacchi perfettamente dall'albume e possiate toglierlo con le mani velocemente senza problemi.
    • 4 Se non usate subito l'uovo sodo per la vostra ricetta, potete conservarlo intero (ma già sgusciato!) completamente immerso in acqua fredda: è un trucchetto pratico per evitare di farlo asciugare troppo. Continuate la vostra lettura con le migliore ricette per portare in tavola le uova sode ripiene, sono facili, veloci e deliziose.
    di SALE&PEPE Riproduzione riservata