• Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trota con porri e cipolline

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 filetti di trota salmonata
    un grosso porro
    12 cipolline borettane già pulite
    4 pomodori secchi
    2 carciofi
    un limone
    4 cucchiai di vino bianco secco
    olio extravergine d'oliva
    sale

    1) Pulite il porro, lavatelo, tagliatelo in 4 tronchetti e riduceteli a julienne sottilissima. Mettete a bagno i pomodori secchi in una
    ciotola con acqua calda; scolateli dopo 10 minuti, asciugateli e tagliateli a tocchetti. Dividete ogni cipollina in 6 spicchietti;
    pulite i carciofi, tagliateli in 6 spicchi ognuno e metteteli a bagno in una ciotola piena d'acqua acidulata con il succo del limone
    per non farli scurire. Togliete le eventuali lische dai filetti di trota con l'aiuto di una pinzetta e ricavate da ciascun filetto 3-4
    scaloppine.
    2) Tagliate 4 rettangoli di carta da forno e piegateli a metà in modo da ricavare 4 quadrati a doppio strato di 22 cm circa di lato;
    suddividete metà dei porri al centro di ogni quadrato; quindi sistematevi sopra le scaloppe di trota, gli spicchi di cipolline e di
    carciofo e i pomodori secchi; terminate con i porri rimasti, condite ogni porzione con un pizzico di sale, un cucchiaio d'olio e
    uno di vino; chiudete i cartocci, sigillateli e cuoceteli in forno già caldo a 200° per 10 minuti; poi abbassate la temperatura a
    180° e cuocete per altri 15 minuti. Togliete i cartocci dal forno e fateli riposare 2-3 minuti prima di servirli.

    Riproduzione riservata