• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tacchino al kumquat bardato con la pancetta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un kg di fesa di tacchino -
    250 g di kumquat (mandarini cinesi) -
    un mazzetto di salvia -
    un cucchiaino di foglie di tè verde -
    150 g di pancetta tesa a fettine -
    brodo -
    20 g di burro -
    olio extravergine d'oliva -
    sale, pepe



    1) Tritate grossolanamente 100 g di kumquat con qualche fogliolina di salvia, eliminando man mano i semi. Incidete la fesa di tacchino con un profondo taglio longitudinale; salate e pepate la cavità ottenuta, ungetela d'olio e riempitela con il trito di kumquat e qualche fogliolina di tè verde.
    2) Avvolgete la carne nelle fettine di pancetta,sovrapponendole leggermente, e legatela con qualche giro di spago da cucina. Sistematela in una teglia coperta con un foglio di carta da forno, unite i kumquat rimasti tagliati a metà e qualche fogliolina di tè e distribuite sulla superficie il burro a fiocchetti.
    3) Cuocete la fesa di tacchino in forno caldo a 170° per un'ora, bagnandola ogni tanto con un poco di brodo caldo. Servitela a fette con i kumquat e il fondo di cottura.


    il vino giusto L'Inzolia è un bianco della Sicilia occidentale di generosa morbidezza, perfetto con la dolcezza dell'ananas.
    Riproduzione riservata