Straccetti di tacchino e salsiccette

Foto
5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Straccetti di tacchino e salsiccette


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di fesa di tacchino a fette
    400 g di salsiccia di pollo e tacchino
    2 scalogni
    1/2 bicchiere di vino bianco secco
    aceto balsamico
    salsa worcester
    200 g di soncino già  lavato
    parmigiano reggiano
    olio extravergine di oliva
    sale
    pepe

    Come fare gli straccetti di tacchino con accompagnamento di salsiccette:
    1 Prepara la carne.
    Taglia la fesa di tacchino a listarelle piuttosto sottili e lunghe circa 6 cm e insaporiscile con qualche goccia di worcester. Incidi la salsiccia nel senso della lunghezza, elimina il budello e tagliala a pezzetti di 2-3 cm. Arrotonda i pezzetti con 2 cucchiai o con le mani. Spella gli scalogni e tritali.
    2 Cuoci le polpettine.
    Rosola le polpettine di salsiccia preparate nella padella antiaderente senza aggiungere grassi. Quando saranno ben dorate, sgocciolale con un mestolo forato e falle asciugare su abbondante carta da cucina. Aggiungi un filo d'olio nella padella e fai appassire gli scalogni tritati.
    3 Completa e servi.
    Unisci le listarelle di tacchino e falle rosolare per 3 minuti a fuoco vivace, mescolando. Regola di sale e pepe, irrora con il vino e lascialo quasi completamente evaporare. Riunisci nella padella le polpettine di salsiccia rosolate e irrora con 2-3 cucchiai di aceto balsamico. Distribuisci il soncino nel piatto da portata, disponi sopra la carne e completa con scagliette di parmigiano reggiano e, a piacere, con i chicchi di melagrana o grappolini di ribes. Irrora con qualche goccia di aceto balsamico e servi subito.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata