Stoccafisso in umido

5/5
  • Procedura 3 ore 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Stoccafisso in umido


    invia tramite email stampa la lista

    450 g di stoccafisso qualità ragno possibilmente già bagnato,
    500 g di patate,
    300 g di pomodori pelati,
    1 bicchiere di latte,
    1 bicchiere di vino bianco,
    1 carota,
    2 spicchi di aglio,
    1 rametto di rosmarino,
    1 grosso ciuffo di prezzemolo,
    1 bicchiere di olio extravergine di oliva,
    30 g di burro,
    sale,
    pepe.

    1) Aprite lo stoccafisso, diliscatelo (ma non spellatelo), poi
    tagliatelo a pezzi e mettetelo a bagno nel latte per 4-5 ore. Sgocciolate i pezzi, ma conservate il latte. Tritate
    carota, aglio e metà del prezzemolo, metteteli in una padellina con il burro e 3 cucchiai di olio e fate rosolare
    piano.
    2) Mettete una griglia sul fondo di una casseruola, adagiatevi sopra uno strato di stoccafisso, con la pelle
    verso il basso, spargetevi sopra metà del soffritto, il rosmarino e il prezzemolo tritati.
    3) Aggiungete metà dei
    pomodori tagliati a filetti, poi ripetete gli strati, salando e pepando ogni strato. Sbucciate, lavate e tagliate a
    spicchi le patate e adagiateli sopra agli altri ingredienti.
    4) Irrorate con l'olio rimasto, il vino e il latte tenuto
    da parte. Coprite ermeticamente e fate cuocere per 3 ore, a fuoco bassissimo, senza mai scoprire la casseruola, ma
    scuotendola di tanto in tanto. Ultimata la cottura, spegnete il fuoco, aprite il coperchio, mettete tra pentola e
    coperchio alcuni fogli di carta da cucina per raccogliere l'umidità, coprite di nuovo e lasciate riposare per 15
    minuti prima di servire.

    di CONFIDENZE Riproduzione riservata