• Procedura
    1 ora 55 minuti
  • Cottura
    1 ora 35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Stinco in salsa gremolada con polenta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    2 stinchi di maiale -
    una carota -
    una cipolla -
    una costola di sedano -
    vino bianco secco -
    brodo -
    farina -
    prezzemolo -
    uno spicchio di aglio -
    3 filetti di acciuga sott'olio -
    50 g di burro -
    un limone non trattato -
    12 fettine sottili di polenta -
    olio extravergine d'oliva -
    sale, pepe



    1) Infarinate leggermente gli stinchi e rosolateli in una casseruola con il burro, bagnateli con mezzo bicchiere di vino e fatelo evaporare a fuoco vivace.
    2) Aggiungete le verdure pulite e tritate e lasciatele insaporire per qualche istante; unite 3 dl di brodo caldo, sale e pepe, portate a ebollizione e continuate la cottura in forno a 200° per un'ora e 15 minuti unendo altro brodo ogni volta che sarà necessario.
    3) Lavate il limone, prelevatene la scorza e tritatela con il prezzemolo, l'aglio sbucciato e i filetti di acciuga; unite il trito agli stinchi, mescolate e cuocete ancora per 10 minuti. Servite con le fette di polenta unte d'olio e grigliate e il fondo di cottura.

    Il vino giusto Severo e autorevole, il Raboso del Piave è il vino per le ricette di maiale più impegnative, specie se la salsa ha una certa ricchezza odorosa.
    Riproduzione riservata