Spalla di agnello alle erbe con patate

5/5
  • Procedura 5 ore 20 minuti
  • Cottura 5 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spalla di agnello alle erbe con patate


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Rosola la carne. Lava 2 rametti di rosmarino, 2 rametti di timo e 2 rametti di maggiorana, sfogliali e tritali con 3-4 foglie di salvia. Ungi 1 kg di spalla d'agnello con un filo d'olio extravergine e spolverizzala uniformente con il trito aromatico. Versa nella casseruola 3-4 cucchiai di olio extravergine e unisci 4 spicchi d'aglio in camicia (schiacciati e non spellati), 5 rametti di mirto ben lavati e la spalla d'agnello. Disponi la pirofila in forno già caldo a 230 °C per circa 10 minuti. Estrai la pirofila e irrora l'agnello con 1 bicchiere di vino bianco. Rimetti la pirofila in forno per altri 5 minuti.

    2) Scotta le patate. Abbassa il forno al minimo (120-130 °C), copri la pirofila con un foglio di alluminio e cuoci per almeno 4 ore. Di tanto in tanto gira la spalla e irrorala con qualche cucchiaio di brodo caldo. Nel frattempo sbuccia 1 kg di patate, tagliale a pezzi di 2-3 cm di lato, scottale per 3-4 minuti in abbondante acqua bollente salata e sgocciolale.

    3) Completa e servi. Alza la temperatura del forno a 230 °C, elimina l'alluminio, regola l'agnello di sale e pepe e prosegui la cottura per 15-20 minuti. Estrai la pirofila, gira la spalla d'agnello, disponi le patate scottate attorno alla carne, regolale di sale e pepe e prosegui la cottura per altri 35-40 minuti. Di tanto in tanto, gira l'agnello e mescola con delicatezza le patate. Estrai la pirofila dal forno e servi.


    Quella di agnello è una carne poco grassa e molto gustosa, ricca di calcio, ferro ed anche vitamina B. Con una ricetta di agnello con le patate, aromatico e gustoso, occorrono vini dai profumi strutturati e complessi: vanno benissimo un Syrah o un Cabernet. Per sbizzarrirvi con altre ricette, a questa pagina potete scoprire tanti metodi classici e alternativi per cucinare la carne di agnello.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata