• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformato di semolino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di semolino
    100g di prosciutto cotto
    3 uova
    350 g di pomodori pelati
    300 g di spinaci surgelati tritati
    latte
    grana grattugiato
    burro
    olio
    2 spicchi di aglio
    sale
    pepe

    COME SI PREPARA
    Mettete gli spinaci parzialmente scongelati in una padella con una noce di burro e uno spicchio di aglio tritato; fateli ammorbidire e asciugare, cuoceteli per 10 minuti, poi passateli al frullatore in modo da otte-nere un purè verde. In un'altra casseruola fate bollire un litro di latte, con una presa di sale; versatevi a pioggia il semolino, mescolando in continuazione, per evitare la formazione di grumi, e cuocetelo per 20 minuti sempre mescolando. Dopodiché incorporatevi il purè di spinaci (foto 1) e una noce di burro; cuocete ancora per 2-3 minuti e infine rovesciate il semolino su un piano di lavoro innumidito, livellandolo in uno strato dello spessore di mezzo dito. Fatelo raffreddare. Tritate il prosciutto, fatelo insaporire per qualche minuto con 20
    g di burro, poi rovesciatevi sopra le uova, prima leggermente sbattute e salate (foto 2): strapazzate le uova, unendo a mano a
    mano mezzo bicchiere di latte in modo che restino ben cremose. Rosolate il secondo spicchio di aglio sbucciato con 4 cucchiai
    di olio; unite i pomodori tritati, una presa di sale, una macinata di pepe e cuocete il sugo a fuoco basso per un quarto d'ora.
    In una pirofila imburrata fate uno strato di dischetti di semolino ritagliati con uno stampino o con un bicchiere, cospargete
    con uno strato di sugo (foto 3), uno di grana grattugiato e uno di uova strapazzate (foto 4). Ripetete gli strati nell'ordine e terminate con il semolino cosparso di sugo di pomodoro e grana grattugiato (2 manciate). Distribuitevi sopra qualche fiocchetto di burro e mettete in forno caldo a 180° per 15-20 minuti.
    Riproduzione riservata