Sformato di salmone marinato e asparagi bianchi

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sformato di salmone marinato e asparagi bianchi


    invia tramite email stampa la lista

    2 mazzi di asparagi bianchi -
    300 g di salmone in una fetta spessa -
    8 punte di asparago verde -
    1 uovo -
    1/2 dl di panna fresca -
    1 mazzetto di erbe miste (cipollina, aneto, cerfoglio o prezzemolo) -
    burro -
    olio extravergine d'oliva -
    sale -
    pepe bianco

    1 Tritate le erbe e tenetene da parte 1 cucchiaio; mescolate il resto con 1 cucchiaio di sale, condite il salmone e fatelo insaporire per 40 minuti. Sciacquate il pesce e tagliatene metà  a fettine; frullate il resto con l'uovo, la panna e le erbe tritate tenute da parte.
    2 Togliete le punte agli asparagi bianchi, lessatele, scolatele e fatele raffreddare. Imburrate uno stampo a cerniera di 10 cm di diametro, rivestitelo di carta da forno e imburratelo nuovamente. Dividete a metà  le punte bianche e appoggiatele lungo il bordo con la parte tagliata verso l'esterno. Riempite lo stampo con le fettine di salmone alternate alla crema di pesce alle erbe, terminando con il pesce. Cuocete in forno a 180° per 25 minuti, proteggendo le punte con un foglio di alluminio.
    3 Intanto, pelate i gambi bianchi e tenete da parte le bucce; lessate la parte tenera dei gambi con le punte di asparago verde, scolate tutto, frullate con 2 cucchiai d'olio, salate e pepate. Friggete le bucce tenute da parte in abbondante olio, decorate lo sformato e servitelo con la salsa di asparagi appena preparata.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata