Sardine a beccaficu

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sardine a beccaficu


    invia tramite email stampa la lista

    750 g di sardine
    1dl di olio
    100 g di pane grattato
    50 g di uvetta sultanina
    50 g di pinoli
    4 acciughe sotto sale
    1 ciuffo di prezzemolo
    3 foglie di alloro
    sale
    pepe

    1) Pulite le sardine, apritele a libro e togliete le lische lasciando attaccata la coda. Lavatele e asciugatele.
    Mettete in una padella metà dell'olio, fatelo scaldare, buttatevi il pane grattato (meno 1 cucchiaio) e fatelo tostare
    mescolando.
    2) Trasferitelo in una ciotola, unitevi l'uvetta, prima rinvenuta in acqua calda e asciugata, i pinoli, il prezzemolo
    tritato, una macinata di pepe, pochissimo sale e le acciughe dissalate, diliscate e tritate. Amalgamate bene.
    3) Mettete un po' del composto tra due sarde, poi disponete i "sandwiches" in uno stampo unto di olio. Inserite qua e
    là, tra le sarde, dei pezzetti di foglia di alloro. Spolverizzatele con il pane rimasto e irrorate con l'olio rimasti e
    infornate a 180° per 30 minuti. Servite caldo.

    di CONFIDENZE Riproduzione riservata