Sarde siciliane

Foto
5/5
  • Procedura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Sarde siciliane


    invia tramite email stampa la lista

    16 sarde un po' grosse,
    una cipolla,
    2 spicchi di aglio,
    olio,
    una scatola di pomodori pelati di 400 g,
    mezzo bicchiere di vino bianco secco,
    farina,
    50 g di olive nere,
    un ciuffo di prezzemolo,
    30 g di pinoli,
    un limone,
    sale, pepe.



    Mondate la cipolla e I'aglio; tritateli finemente emetteteli in una casseruolina con 4 cucchiai di olio.Lasciateli appassire a fiamma bassa, insaporendoli
    con una grossa macinata di pepe. Unite quindi i pomodori ben sgocciolati e tritati salate e fate cuocere il sugo, a fuoco basso e coperto, per 15 minuti.Intanto pulite le sarde:eliminate le teste, poi aprite i pesci a libro e togliete la lisca centrale e le altre spine. Lavateli bene e asciugateli con carta assorbente da cucina. Spolverizzateli con una macinata di pepe e passateli in unvelo di farina. Fate scaldare un bicchiere di olio nellapadella dei fritti e adagiatevi 3 o 4 sarde per volta, facendole dorare da entrambe le parti e salandole a fine cottura. Mettetele a scolare su carta assorbente da cucina e lasciatele in attesa al caldo, mentre friggete le altre. 5 minuti prima che il sugo sia pronto incorporatevi le olive snocciolate e tagliate in 4 (foto 3) e i pinoli (prima ammorbiditi in acqua calda per 15 minuti). Unite al sugo anche il vino e il prezzemololavato e tritato Quindi versatelo soprale sarde che nel frattempo avrete disposto in un piatto d a portata r i s c a l d a t o.Guarnite il piatto con rondelle di limone e servite subito,ben caldo.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata