• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Porcini al cartoccio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un kg di porcini
    2 spicchi di aglio
    2 rametti di rosmarino
    4 foglie di alloro
    un mazzetto di timo
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe




    1) Pulite i porcini con cura ed eliminate la parte finale terrosa dei gambi; tagliateli a metà se piccoli (foto 1), o riduceteli a fette di un cm circa di spessore se sono grandi.
    2) Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una larga padella antiaderente, unite i funghi e fateli saltare a calore moderatamente vivace per qualche minuto, in modo che perdano parte dell'acqua di vegetazione. Salate e mescolate delicatamente con una paletta
    3) Sistemate i funghi, in parti uguali, su 4 fogli di carta da forno; unite mezzo spicchio di aglio, una foglia di alloro, qualche rametto di timo e di rosmarino. Distribuite anche il loro fondo di cottura e irrorate con un filo di olio; regolate di sale e insaporite con una macinata di pepe.
    4) Mettete un altro foglio di carta su ciascuna porzione di funghi; fate combaciare i 2 strati di carta e ripiegate i bordi uno sull'altro, in modo da chiuderli. Fissate i 4 lati dei cartocci ottenuti infilzandoli con stecchini di legno per sigillarli bene.
    5) Trasferite i cartocci sulla placca del forno e cuocete i funghi a 200° per altri 15 minuti circa: alla fine devono risultare teneri, ma ancora sodi. Trasferite i cartocci sui piatti individuali e portateli in tavola ancora chiusi, lasciando a ciascun commensale il piacere di aprirlo da solo e apprezzare appieno l'intenso profumo dei porcini.
    Riproduzione riservata