Polpi in rosso con pomodorini ripieni

5/5
  • Procedura 1 ora 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpi in rosso con pomodorini ripieni


    invia tramite email stampa la lista

    Un secondo piatto raffinato e originale per assaporare sapore di terra e di mare in un'unica portata, perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica nel periodo estivo. I polpi in rosso con pomodorini ripieni sono teneri e gustosi, il vino ideale per accompagnarli è il Cabernet trentino Dorigati.

    • 1 Sciacquate 150 g di lenticchie molto piccole per qualche minuto sotto l'acqua corrente, quindi lessatele per 40 minuti con poca acqua non salata e l'alloro. Scolatele e fatele saltare per 5 minuti in una padella con 2 cipollotti tritati, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, un rametto di finocchietto spezzettato e un pizzico di sale.
    • 2 Tagliate una calotta a 8 pomodorini, svuotateli dei semi e dell'acqua di vegetazione e capovolgeteli su un tagliere; lasciateli così per almeno 15 minuti. Poi salateli e riempiteli con le lenticchie Disponeteli in una teglia foderata con carta forno e fateli cuocere per 15 minuti in forno caldo a 200 °C.
    • 3 Pulite 1 kg di polpi: svuotateli ed eliminate gli occhi e il beccuccio. Fate imbiondire 2 spicchi d'aglio a fuoco medio in una padella con l'olio extravergine rimasto, unite i polpi, alzate la fiamma e fateli rosolare per qualche minuto, mescolandoli spesso con un forchettone di legno.
    • 4 Bagnate i polpi con un bicchiere di vino rosso e fate evaporare; aggiungete 250 g di passata di pomodoro, un peperoncino piccante tritato e proseguite la cottura per 30 minuti. Al termine salate. Servite i polpi in rosso con i pomodorini ripieni come contorno.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata