Polpettone di tacchino in crosta di prosciutto

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpettone di tacchino in crosta di prosciutto


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di fesa di tacchino
    2 uova
    100 g di prosciutto crudo
    3 fette di pancarrè
    30 g di grana
    50 g di pancetta
    uno spicchio di aglio
    2 scalogni
    30 g di burro
    prezzemolo
    maggiorana
    olio extravergine di oliva
    vino bianco
    latte
    sale, pepe

    1) Spezzettate il pancarrè privato della crosta e lasciatelo ammorbidire nel latte. Tritate finemente gli scalogni con l'aglio e
    rosolateli a fuoco dolce in un padellino con la metà del burro.
    2) Tagliate a pezzi la fesa di tacchino, passatela insieme alla pancetta al tritacarne munito di disco a fori medi e trasferitela
    in una ciotola. Unite il pancarrè strizzato, le uova, gli scalogni, un ciuffo di prezzemolo tritato, il grana grattugiato, sale e
    pepe e impastate fino a ottenere un composto omogeneo a cui darete la forma di un polpettone.
    3) Sistemate le fette di prosciutto leggermente accavallate su una teglia in modo da formare un rettangolo e appoggiatevi
    sopra il polpettone. Bagnatelo con 3 cucchiai d'olio e avvolgetelo con le fette. Distribuitevi tutto intorno il burro rimasto
    a fiocchetti e i rametti di maggiorana e cuocetelo in forno a 220° per 10 minuti, poi a 200° per 30 minuti, bagnando ogni
    tanto con il vino.
    4) A fine cottura lasciate riposare il polpettone per una decina di minuti circa, poi affettatelo e servitelo, se vi piace, con
    pomodori cotti al forno e ripieni di purè di patate.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata