Polpettone di patate e tonno con cavolfiore

5/5
  • Procedura 2 ore
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpettone di patate e tonno con cavolfiore


    invia tramite email stampa la lista

    Polpettone di patate e tonno con cavolfiore

    1) Lessa le patate per circa quaranta minuti, sbucciale, passale allo schiacciapatate e falle intiepidire. Sgocciola e spezzetta il tonno; trita le erbe e le acciughe. Incorporali alle patate con i capperi, tre uova, sale, pepe e un cucchiaio di pangrattato. Mescola fino a ottenere un composto compatto.

    2) Cuoci a vapore le cimette per quindici minuti. Stendi la metà del mix di patate su un foglio di carta da forno, metti al centro le cimette, copri con le patate rimaste e, aiutandoti con la carta, forma il polpettone. Spennellalo con l'uovo rimasto e cospargilo con il pangrattato. Trasferilo in una teglia con quattro cucchiai d'olio e cuocilo nel forno a 180 gradi per mezz'ora.

    3) Sgocciola i pomodorini e soffriggili in padella con l'aglio schiacciato e due cucchiai d'olio. Unisci due pizzichi di zucchero, i pinoli, il limone a pezzetti, le olive e cuoci per cinque minuti. Regola di sale e pepe. Taglia il polpettone a fette e servilo con il sugo di pomodorini.

    Polpettone di patate e tonno con cavolfiore

    Il Polpettone di patate e tonno con cavolfiore è un secondo molto saporito e semplice da preparare, un piatto sostanzioso perfetto per una cena tra amici e, perchè no, da portare in ufficio per il pranzo del giorno dopo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata