Polpettine verdi

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Polpettine verdi


    invia tramite email stampa la lista

    - 600 g di asparagi
    - 300 g di patate a pasta bianca
    - 250 g di pomodorini sardi
    - 1 cespo di lattuga
    - 20 g di rucola
    - 120 g di pancetta affumicata
    - 200 g di robiola fresca
    - 2 cucchiaini di curcuma
    - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - sale
    - pepe nero in grani


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavate gli asparagi, pareggiate i gambi e legateli con uno spago da cucina in un mazzo unico. Collocateli nell'apposito cestello alto e stretto con le punte fuori dall'acqua e lessateli in una pentola d'acqua bollente per 20 minuti.
    2) Scolateli, eliminate le parti bianche, tagliate a tocchetti i gambi verdi e lasciate intere le punte. Lavate i pomodorini e divideteli a piccoli spicchi, sciacquate anche la lattuga e sminuzzate le foglie grossolanamente.
    3) Spazzolate le patate e fatele lessare per 30 minuti, calcolando il tempo da quando l'acqua inizia a bollire, scolatele e fatele raffreddare, quindi sbucciatele e tagliatele prima a fette spesse 1 cm, poi in quarti. Tagliate la pancetta a bastoncini corti e fatela rosolare in una padella antiaderente senza aggiungere altri grassi.
    4) Lavorate la robiola per qualche minuto con un cucchiaio di legno. Quindi, amalgamatela con la rucola lavata e tritata e con una macinata di pepe e, con le mani leggermente inumidite, modellate tante polpettine.
    5) Emulsionate, in una ciotola, l'olio extravergine con la curcuma. Trasferite in una insalatiera di servizio tutti gli ingredienti, condite con il sale e l'emulsione di olio, mescolate accuratamente e portate in tavola.
    Orvieto Classico

    La curcuma è una pianta che comprende 80 specie diverse. In cucina si usa quella longa, detta "zafferano delle Indie".

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata