Patè di salmone in crosta

Foto
4/5
  • Procedura 2 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Patè di salmone in crosta


    invia tramite email stampa la lista

    600 g di salmone freschissimo,
    burro,
    460 g di farina,
    3 uova,
    3,5 dl di latte,
    prezzemolo,
    sale,
    pepe.

    COME PREPARARE LA PASTA
    1) Setacciate 400 g di farina raccogliendola in una ciotola. Unite 200 g di burro ammorbidito e ridotto a pezzetti, poi spolverizzate il tutto con un pizzico di sale.
    2) Aggiungete un bicchiere di acqua, e cominciate ad amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio; continuate a impastare finché la pasta si stacca dalle pareti del recipiente.
    3) A questo punto trasferite la pasta su una spianatoia e lavoratela velocemente con le mani finché sarà liscia ed elastica.
    4) Con la pasta formate una palla e copritela con un telo. Poi trasferitela in un luogo fresco e lasciatela riposare per circa un'ora.

    Come preparare il patè

    1) Private il salmone della pelle e delle lische e passatelo al mixer. Con 60 g di farina, 3 di di latte e 60 g di burro preparate una besciamella soda; salatela, pepatela e unitela al purè di salmone. Aggiungete al composto il latte rimasto e le uova sbattute; regolate di sale e pepate.
    2) Stendete la pasta in una sfoglia sottile e con 2 terzi foderate il fondo e le pareti di uno stampo da plum cake imburrato. Riempite con il composto di salmone e livellate.
    3) Coprite con la pasta rimasta e sigillate bene i bordi pizzicandoli con le dita umide. Praticate un paio di buchi sulla superfìcie e inseritevi un cilindretto in carta di alluminio per far uscire il vapore. Decorate con i ritagli di pasta e cuocete in forno caldo a 180° per circa un'ora. Fate raffreddare il pàté e servitelo affettato cosparso di prezzemolo tritato.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata