• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasticcio di carni in crosta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di petto di pollo
    500 g di fesa di tacchino
    un kg di pisellini sgusciati
    100 g di prosciutto cotto a dadini
    una cipolla dorata
    250 g di farina
    5 dl di brodo vegetale
    2 uova
    un dl di panna
    un cucchiaio di Cognac
    160 g di burro
    40 g di parmigiano
    qualche foglia di menta
    noce moscata
    4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    sale

    1) Riunite nel mixer la farina, il burro ridotto a dadini, un uovo e una presa di sale e azionate l'apparecchio fino a ottenere una
    pasta omogenea, che farete riposare in frigo per 30 minuti, avvolta in un foglio di carta da forno.
    2) Pulite la cipolla, tritatela e rosolatela per 2-3 minuti in una padella con l'olio. Unite i pisellini, il brodo caldo e un pizzico di
    sale e cuocete, coperto e a fiamma bassa, per 20 minuti.
    3) Private il petto di pollo della forcella e delle parti cartilaginose e tagliatelo a pezzetti. Riducete a dadi la fesa di tacchino.
    Frullate poi le carni con il parmigiano, l'albume dell'uovo rimasto, la panna, il Cognac, una grattatina di noce moscata e una
    presa di sale fino a ottenere un composto omogeneo. Mescolate il ricavato in una terrina con il prosciutto e un terzo dei piselli
    scolati dal liquido di cottura.
    4) Stendete i 2 terzi della pasta in una sfoglia sottile rettangolare e con essa foderate uno stampo da plum cake di 25x10 cm
    ricoperto con carta da forno. Distribuitevi dentro il composto di carne e compattatelo bene con il dorso di un cucchiaio.
    5) Ricavate dalla pasta rimasta un rettangolo della stessa dimensione dello stampo che appoggerete sul ripieno a mo' di
    coperchio, sigillandolo con la pasta sottostante. Eliminate quella in eccesso.
    6) Spennellate la superficie con il tuorlo rimasto, sbattuto con poca acqua, e praticatevi un foro centrale per far uscire il vapore.
    Dai ritagli ricavate qualche decorazione e applicatela sul coperchio.
    7) Cuocete la preparazione nella parte bassa del forno a 180° per circa 40 minuti, lasciatela intiepidire e sformatela su un piatto.
    Completate il pasticcio con i piselli rimasti, tranne qualcuno, frullati con il brodo di cottura, i piselli interi e la menta e servite.

    Riproduzione riservata