Omelette piccante

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Omelette piccante


    invia tramite email stampa la lista

    - 8 uova
    - 400 g di melanzane
    - 300 g di zucchine
    - 250 g di fagiolini
    - 30 g di capperi sotto sale
    - 1/2 cipolla
    - 7 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 mestolo di brodo vegetale
    - 1 rametto di salvia
    - 1 cucchiaio di semi di cumino
    - 1/2 peperoncino piccante
    - sale
    - pepe


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavate e pulite le melanzane e le zucchine, eliminate le estremità e tagliate entrambe a dadini. Lavate e spuntate i fagiolini e tagliateli a tocchettini molto piccoli, sciacquate i capperi per eliminare il sale di conservazione e tagliuzzateli.
    2) Fate appassire a fuoco lento la cipolla e il peperoncino tritati con 3 cucchiai di olio extravergine, unite gli ingredienti precedentemente preparati A assieme al cumino e fateli rosolare a fiamma vivace per qualche minuto. Bagnate con il brodo e continuate la cottura per altri 20 minuti, al termine salate.
    3) Dividete gli albumi dai tuorli e sbattete questi ultimi con la salvia tritata, il sale e il pepe. Montate a metà gli albumi, incorporateli ai rossi e dividete il composto in 4 parti uguali.
    4) Ungete una padella con 1 cucchiaio di olio extravergine e versate una parte di uova, quando è rassodato il fondo e inizia a rapprendersi anche l'interno versate 1/4 delle verdure preparate
    5) Ripiegate l'omelette, aiutandovi con una forchetta C e terminate la cottura per altri 7-8 minuti. Preparate le altre 3 omelette nello stesso modo tenendo, man mano, quelle pronte al caldo nel forno portato a 150 °C ma spento e servite.
    Grecanico

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata