• Procedura
    20 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Omelette con rucola, ricotta e pinoli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    1) Lavorate a crema la ricotta con la panna, sale e pepe; unite la rucola tagliata a listarelle e i pinoli tostati. Sgusciate 2 uova alla volta in una ciotola con un cucchiaio d'acqua, un quarto di maggiorana, sale e pepe.

    2) Mescolate uova e spezie con una forchetta, senza sbattere, finché tuorli e albumi saranno amalgamati.

    3) Scaldate bene una padella antiaderente di 16-18 cm di diametro, aggiungete un quarto di burro e lasciatelo fondere, senza farlo colorire; versate il composto di uova, ruotate velocemente la padella per distribuirlo in modo uniforme sul fondo e cuocete per un paio di minuti a fuoco medio-alto.

    4) Prima che il composto si rapprenda del tutto, sistemate su metà dell'omelette un quarto del composto di ricotta, spalmandolo in uno strato compatto con il dorso del cucchiaio; lasciate cuocere ancora per qualche istante, in modo che il formaggio si fonda un poco.

    5) Accertatevi che i bordi dell'omelette si stacchino dalla padella; quindi sollevate delicatamente con una paletta la parte di omelette rimasta scoperta e piegatela sulla farcitura, avendo cura di non coprirla completamente.

    6) Lasciate l'omelette sul fuoco ancora per qualche istante e poi fatela scivolare su un piatto con attenzione per non romperla; mettetela in forno caldo ma spento e con lo sportello aperto, così non si raffredda mentre preparate allo stesso modo le altre tre omelette.

    7) Mettete un'omelette su ciascun piatto riscaldato e decorate con ravanelli affettati e foglioline di rucola.

    8) Condite le verdure con un pizzico di sale, una macinata di pepe, un filo d'olio e qualche goccia di aceto balsamico e servite subito le omelette.

    Riproduzione riservata