• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Medaglioni di coniglio al porto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    600 g circa di lombata di coniglio
    2 spicchi d'aglio
    qualche rametto di timo
    40 g di burro
    un bicchiere di porto
    2 cucchiai di aceto balsamico
    4 carote
    2 zucchine medie
    150 g di fagiolini
    2 cucchiai di senape rustica
    il succo di un limone
    8 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale, pepe

    1) Pulite e lavate carote, zucchine e fagiolini. Tagliate le prime a bastoncini e i fagiolini a tocchetti. Mettete tutte le verdure
    nella "margherita", inseritela in una pentola in cui avrete versato 2 dita d'acqua e cuocete a vapore per 8-10 minuti.
    2) Mescolate in una ciotolina la senape con il succo di limone e 6 cucchiai di olio, salate, pepate ed emulsionate leggermente
    la salsa. Scolate le verdure, conditele ancora calde con la salsa preparata e lasciatele intiepidire.
    3) Prelevate i filetti dalle lombate, salate e pepate. Tritate grossolanamente l'aglio e le foglioline di timo. Scaldate il burro e
    2 cucchiai di olio in una padella, aggiungete i filetti di coniglio e lasciateli rosolare per 5-6 minuti, aggiungendo a metà
    cottura aglio e timo. Bagnate con il porto e l'aceto balsamico e lasciate restringere il fondo di cottura.
    4) Tagliate a bocconcini i filetti di coniglio e serviteli insieme alle verdure ancora tiepide, irrorando la carne con il suo fondo
    di cottura.

    Riproduzione riservata