• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Laxpudding (terrina svedese di salmone)

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di gravad lax o gravlax (salmone marinato), nei negozi di specialità internazionali
    1,5 kg di patate
    3 dl di panna fresca
    4 uova
    3 dl di latte fresco
    1 mazzetto di aneto
    30 g di burro
    2 cipolle
    sale
    pepe bianco


    1 Scotta le patate. Sbucciale, lavale e tagliale a fettine di 3-4 mm con un coltello affilato o, se la possiedi, con l'affettatrice, facendo molta attenzione. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e scotta le fettine per 3-4 minuti. Sgocciolale con un mestolo forato e tienile da parte. Sciogli 20 g di burro in una padella antiaderente, unisci le cipolle spellate e affettate molto sottili, spolverizzale con sale a cuocile a fiamma bassa per 15 minuti unendo, se necessario, poca acqua calda.
    2 Fai gli strati. Ungi la terrina con il burro rimasto, disponi sul fondo uno strato di 1-2 cm di fettine di patate, prosegui con parte delle cipolle stufate, fettine di gravad lax e aneto tagliuzzato con le forbici. Continua con gli strati, in modo da esaurire gli ingredienti, terminando con le patate e qualche ciuffetto di aneto.
    3 Inforna e servi. Sbatti in una ciotola le uova con la panna, il latte, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versa il composto nella terrina e trasferisci in forno già caldo a 200°C. Cuoci il laxpudding per 40 minuti, coprendolo con un foglio di alluminio, se la superficie iniziasse a prendere colore. Fallo intiepidire e servilo a fette come antipasto.
    Riproduzione riservata