Involtini di tacchino alla mostarda con finocchi

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    23 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Involtini di tacchino alla mostarda con finocchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite 2 finocchi, tagliateli a spicchietti, rosolateli in un tegame con metà del burro per 2-3 minuti, salateli, pepateli e irrorateli con 2 cucchiai di Marsala. Lasciatelo evaporare, poi cuocete gli ortaggi per circa 15 minuti, bagnandoli di tanto in tanto con poca acqua, se necessario.

    2) Disponete 8 fette di fesa di tacchino tra due fogli di carta da forno e assottigliatele, battendole delicatamente con il batticarne. Cospargete ciascuna fettina con mezzo cucchiaio di parmigiano, disponetevi sopra alcuni pezzetti di mostarda e arrotolate la carne, formando 8 involtini.

    3 Infarinate i rotolini e rosolateli in una padella a parte con il burro rimasto e qualche fogliolina di salvia.

    4) Uniteli ai finocchi, lasciate insaporire per 5 minuti, regolate di sale e pepe e servite.


    Sfizioso secondo piatto, originale nel suo genere con un lieve tocco piccante; gli involtini di tacchino alla mostarda con finocchi, sono facili da preparare e pronti in solo mezz'ora. La cottura in padella con burro e salvia rende questo piatto piacevolmente saporito e perfettamente abbinato alla verdura leggera sfumata al marsala.

    Riproduzione riservata