• Procedura
    1 ora 25 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Involtini di patate alla cacciatora

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di patate a polpa farinosa
    un cucchiaio di farina "00"
    un cucchiaio di fecola di patate
    un uovo
    un tuorlo
    noce moscata
    200 g di porcini e finferli
    2 scalogni
    mezzo bicchierino di vino bianco secco
    2 cucchiai di salsa di pomodoro
    qualche rametto di prezzemolo
    olio extravergine di oliva
    pepe nero di mulinello
    sale


    Lessate le patate finché sono tenere, scolatele e sbucciatele. Passatele allo schiacciapatate e fate cadere la purea direttamente sul piano di lavoro. Unite la farina setacciata, la fecola, il tuorlo, una grattata di noce moscata e un pizzico di sale e impastate il tutto Fate il ripieno: mondate i funghi dal fondo terroso con uno spazzolino, lavateli rapidamente sotto l'acqua corrente e tagliateli a fette spesse. Soffriggete gli scalogni tritati con 2 cucchiai di olio in una padella, salateli, unite i funghi e fateli insaporire per 10 minuti. Irrorateli con il vino bianco e fatelo evaporare, mescolando; aggiungete la salsa di pomodoro e cuocete ancora per 5 minuti. Regolate di sale e pepe, unite l'uovo sbattuto con una piccola frusta e 2 cucchiai di prezzemolo tritato. Scaldate il forno a 200°. Stendete la pasta di patate sul piano di lavoro infarinato, ricavate 4 quadrati uguali e disponete al centro di ognuno una striscia di ripieno. Arrotolate i quadrati formando 4 piccoli involtini. Trasferiteli in una placca da forno unta con un filo di olio e cuocete per 20 minuti in forno già caldo. Servite gli involtini accompagnandoli, a piacere, con insalata mista o con salsa di pomodoro calda, a parte.
    Riproduzione riservata