gatto-con-fave-piselli-e-asparagi

Gattò con fave, piselli e asparagi

  • Persone
    10
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gattò con fave, piselli e asparagi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un tortino soffice salato, di verdure, formaggio e prosciutto, ideale come leggero secondo piatto nel periodo estivo. Il gattò con fave, piselli e asparagi è facile da preparare, cotto al forno, croccante in superficie e morbidissimo, insaporito dalla salsina di uova e basilico. Se volete la versione vegetariana, basterà non mettere il prosciutto cotto.

    Preparazione

    1) Cuoci le verdure. Lessa 1 kg di patate non sbucciate, partendo da acqua fredda, per circa 30 minuti dal momento dell'ebollizione. Sbucciale e passale ancora calde al passaverdure. Porta a ebollizione abbondante acqua nell'altra casseruola, sala e cuoci, separatamente, tutte le verdure rimaste, sgocciolandole ogni volta con un mestolo forato e raffreddandole sotto un getto di acqua fredda. Comincia con 100 g di pisellini sgranati , cuocendoli per circa 3-4 minuti, poi scotta per 1/2 minuto 250 g di fave sgranate, eliminando le pellicine, dopo averle fatte raffreddare. Prosegui con 10 asparagi, privati della parte dura dei gambi, per circa 2-3 minuti e completa, scottando 2 carote spellate, spuntate e tagliate a cubetti per circa 2 minuti. Conserva l'acqua di cottura delle verdure.

    2) Fai l'impasto. Mescola in una ciotola il purè di patate, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 100 g di caciotta a dadini, il latte, 1,2 dl di panna, 50 g di burro fuso, 4 uova sbattute, regolando di sale, pepe e noce moscata. Aggiungi, infine, le verdure. Versa metà composto nello stampo foderato con carta da forno, coprilo con 2 fette di prosciutto di Praga e disponici sopra il composto rimasto, livellandolo. Spolverizza la superficie con 3 cucchiai di pangrattato e qualche fiocchetto di burro. Cuoci in forno già caldo a 190 °C per circa 50 minuti, sforma e fai riposare per qualche minuto.

    3) Completa. Scalda il burro rimasto, unisci 10 g di farina, tostala, versa 1 dl di acqua di cottura delle verdure, mescolando e cuoci a fuoco basso per 5 minuti. Unisci la panna rimasta e cuoci per 2-3 minuti. Togli dal fuoco, incorpora il tuorlo e profuma con 10 foglie spezzettate di basilico. Servi la salsa con il gattò a spicchi.

    Riproduzione riservata